20 aprile 2011

indovinello & spiegazione




dopo tanto pedalare ...un po' di meccanica..
chi mi sa dire cosa c'è di strano nella foto e perchè ?
ovviamente è una domanda fin troppo facile per bikers dalla brugola facile come lo Zio, Spiedo,Marcello, France , quindi non date risposta ,please.
Il primo che azzecca mi paga una birra.
------------------------------------
Spiegazione....tanto ma tanto tempo fa...i freni erano cantilever come da foto , e quella specie di sfera aveva la funzione di bloccare il pattino freno. Ora...se avete per pura casualità qualche kilo di viti in titanio in garage ...e non sapete che farne (potete anche regalarle a me) ...si possono trovare vari modi per riciclarle ed è quello che ho fatto, utilizzandola come bloccapinza per freno a disco.
Oltretutto la cosa torna comoda ,come accennato da Carletto, perchè se vi ritrovate nel bosco soli soletti con i pattini che toccano il disco ..la casa della nonnina ancora molto distante..e non avete le brugole...potete usare qualsiasi arnese per allentare la testa/vite.
p.s. Borz...hai sbagliato sezione...per gli incontri amorosi devi andare su Meet...il Fiandre ti ha rimescolato gli ormoni...por bagai...

8 commenti:

Carletto ha detto...

Forcella con Attacco freno International Standard con addattatore per pinza Post Mount, viti pinza T25, ma con possibilità di serraggio mediante un qualsivoglia attrezzo purchè passi dal foro laterale, Sullo sfondo sabbiera per gatto senza apparenti escrementi, e mezzo di trasporto a motore di colore giallo presumibilmente FIAT.

gallinarandagia ha detto...

Carletto ..fuochino ! la birra te la offro io , ma non hai azzeccato l'oggetto e la sua vera ed originaria funzione...ritenta

gallinarandagia ha detto...

p.s. la sabbiera era stata appena pulita in quanto l'animale di casa (non io) sintetizza cose mostruose...

Borz ha detto...

è ufficiale.. amo Carletto!

Nure ha detto...

Idraulico?

Carletto ha detto...

Ci ho provato, non potrò mai competere con la vostra cultura ciclistica, mi inchino al vostro cospetto.

Claudio Persegani ha detto...

Carletto, stai attento che Borz è innamorato... non so se ti conviene inchinarti...

Borz ha detto...

grande perse!