17 marzo 2009

NON SIAMO PRONTI

Oggi andando a Bergamo fra Cremona e Brescia accendo la radio e mi sorbetto il programma Melog 2.0 condotto da Gianluca Nicoletti.
Si parla di scuola anzi di un certo modo di stare a scuola.
Mi incuriosisco e scopro che esiste un sito dove i ragazzi mandano le foto delle note disciplinari che i loro insegnanti diligentemente hannno annotato sul registro.
Il solerte webmaster le ricopia in bella calligrafia e le mette in rete.
C'è di tutto.
Ma il fatto che i ragazzi e le ragazze facciano delle vaccate durante le ore di lezione è molto secondario al fatto che degli adulti si prendano la briga di annotare con un linguaggio, da verbale dell'Arma, le "imprese" dei ragazzi; una glorificazione non richiesta, ma pateticamente elargita.
Quando vedo queste cose mi viene da pensare: che non siamo pronti, non ce la possiamo fare.

Ecco alcuni esempi:

Alunni non identificati registrano sul cellulare il suono della campanella e la fanno suonare 5 minuti prima della fine della lezione. L'idea è stata poi passata alla classe adiacente

Gli alunni P.S. ed M.F. al posto di seguire la lezione pomeridiana costruiscono con pennarelli ed evidenziatori la spada di GURRE STELLARI

S.T. cinguetta dalla finestra nella speranza di attirare un passero in classe

6 commenti:

spiedo ha detto...

Tutta colpa di ste cazzo di stato burocratico in cui siamo/sono costretti a vivere.... e di quei coglioni di genitori che hanno anche il coraggio di andare a brontolare con i professori quando questi (giustamente) fanno notare che i loro figli sono dei cazzoni incapaci e spesse volte teppisti... mavaff!

Argomento che mi irrita parecchio si è capito?

cochese ha detto...

non vanno bene nemmeno per zappare la terra!!

Carletto ha detto...

La colpa se una colpa si vuol evidenziare è solo ed unicamente dei genitori, incapaci di educare i figli. Fare dei figli possono essere capaci tutti, educare dei figli credo sia difficilissimo. Fare il genitore oggi è una sfida difficilissima, altro che la cronosquadre della Versilia! Spiedo sono con te e ti capisco.

francemtb ha detto...

si quello del genitore è un ruolo che nessuno ti può insegnare, e purtroppo siamo sempre peggio

BOB ha detto...

Ma la spada di guerre stellari con che tipo di evidenziatori era fatta?... con gli Stabilo a me non viene bene... si rompe...
Penso sia un problema di tappo....

Fabietto ha detto...

secondo me manca la capacità di dare ai figli dei valori....
ciò che si sente adesso nei telegiornali mi fa rabbrividire non ostante la mia giovane età ( 29 )
quando ero al loro posto certe cose non capitavano e soprattutto avevamo molto più rispetto verso le persone in generale.
cosa che purtroppo è venuta a mancare.